I nuovi bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+ per il 2023
Marchi e brevetti

I nuovi bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+ per il 2023

Anche per il 2023 sono stati previste le risorse per la riapertura dei bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+. A seguito dell’entrata in vigore del Decreto direttoriale del 16 giugno 2023 da parte del Ministero delle imprese e del made in Italy, infatti, sono stati stanziati 32 milioni di euro per finanziare queste misure.

I 32 milioni di euro sono ripartiti in 20 milioni per il bando Brevetti+, 10 milioni di euro per il bando Disegni+ e 2 milioni di euro per quello Marchi+. Così come precisato dalla nota del Ministero l’emanazione ufficiale dei bandi avverrà presumibilmente tra la fine di luglio e l’inizio di agosto e i termini di presentazione delle domande di contributo saranno invece fissate a partire dal mese di ottobre.

I bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+ sono misure che rientrano nel Piano strategico 2021-2023 sulla proprietà industriale e si rivolgono alle piccole e medie imprese per favorire la brevettabilità delle innovazioni tecnologiche e la valorizzazione di progetti e idee.

Nonostante rispetto all’edizione dello scorso anno le risorse previste sono diminuite (nel 2022 erano stati stanziati 46 milioni di euro), questa rimane un’importante opportunità per tutte le PMI considerando i vantaggi che si possono ottenere dalla tutela e valorizzazione della proprietà intellettuale e industriale. Scopriamo i vantaggi di accedere ai bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+ e come sfruttare tutte le potenzialità (non solo economiche) a essi legati.

Perché tutelare la proprietà intellettuale e industriale

Le piccole e medie imprese che ottengono la registrazione di un brevetto, di un disegno o modello o di un marchio, infatti, hanno un decisivo vantaggio competitivo rispetto alle altre. Secondo alcune ricerche, infatti, le aziende che investono su questi strumenti vanno incontro a una maggiore possibilità di crescita del proprio patrimonio che si converte in un aumento di più del 30% delle entrate. Così come un +20% di potenziale crescita rispetto ai propri competitor sprovvisti di un diritto di proprietà industriale.

Disporre di un diritto di questo tipo, infatti, assume una rilevanza strategica non indifferente. Le PMI possono attrarre nuovi capitali, avere una maggiore facilità di accesso a fondi pubblici e finanziamenti bancari, ma soprattutto avere tra le mani un tesoro di competenze, conoscenze e creazioni dal quale ricavare risorse, migliorare la reputazione del brand, investire sulla crescita e ampliare il parterre di stakeholder, clienti e fornitori interessati (anche internazionali) con i quali sviluppare il proprio business.

Valutazione, consulenza e assistenza

Tanto la redazione della singola domanda per l’accesso ai bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+ quanto la valutazione sulla sussistenza dei requisiti necessari richiedono una consulenza dedicata e specializzata. Il nostro Studio si rende disponibile per tutti i professionisti e le PMI che vogliono investire nella proprietà industriale tramite servizi mirati che consentano non solo l’accesso alle risorse messe a disposizione del bando, ma anche di definire le strategie (e le relative tutele legali) per lo sfruttamento dei vantaggi competitivi derivanti dall’ottenimento di un titolo di questo titolo in modo da garantire al proprio business tutte le potenzialità di crescita cui può ambire.

Marchi e brevetti

Hai bisogno di assistenza?
Contattaci per una consulenza gratuita.

Per qualsiasi necessità, dubbio o richiesta, siamo a  tua completa disposizione.

Compila questo campo
Compila questo campo
Compila questo campo
Compila questo campo
Verifichiamo che tu non sia un robot! 17 - 14 = ?
Inserisci il risultato dell'equazione per procedere
Devi accettare i termini per procedere

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere