Fondo per sostenere la proprietà intellettuale delle PMI
Marchi e brevetti

Il Fondo per sostenere la proprietà intellettuale delle PMI

Si chiama Ideas Powered for business ed è un insieme di sovvenzioni sviluppato dalla Commissione europea per sostenere i diritti di proprietà intellettuale per le piccole e medie imprese. Fino al prossimo 16 dicembre 2022 sarà possibile inviare la propria domanda per ottenere i voucher previsti.

L’importanza per le PMI per proteggere la proprietà intellettuale

Anche e soprattutto le piccole e medie imprese necessitano di proteggere e tutelare tutto ciò che, come marchi, brevetti, disegni e modelli, ma anche prodotti, processi e servizi, rientra nel vasto campo della proprietà intellettuale (PI). Il fondo Ideas Powered for business, rivolto a tutte le PMI con sede in uno dei Paesi dell’Unione Europea, è una delle occasioni per farlo in maniera conveniente. La domanda va presentata da un rappresentante della PMI e la sovvenzione a cui si ha diritto viene erogata direttamente alla piccola o media impresa per la quale si è presentata la domanda.

Come funziona il Fondo per la tutela della proprietà intellettuale

Il fondo Ideas Powered for business si articola su due diversi voucher, in base al tipo di attività per cui sono richiesti, volti a offrire un contributo come rimborso delle tasse sostenute per le attività in oggetto. Il primo voicher ha un importo di 1500€ ed è rivolto per coprire le tasse sostenute per marchi, disegni e modelli. Il secondo voucher è da 750€ per le tasse relative ai brevetti.

Per richiedere i voucher il rappresentante della PMI deve registrarsi sul portale dedicato al Fondo per le PMI, fare l’accesso e seguire la procedura guidata per presentare il modulo di domanda. Questa verrà analizzata e solo dopo essere stata approvata si riceverà una notifica relativa alla concessione dei voucher. A questo punto il voucher può essere utilizzato presentando la domanda di rimborso solo dopo aver sostenuto le spese per le attività relative ai marchi, ai disegni e modelli o ai brevetti.

I voucher hanno validità di 4 mesi (prorogabili fino a 6) durante i quali vanno richieste e pagate le attività relative alla proprietà intellettuale. Successivamente all’attivazione il voucher da 1500€ ha una durata di attuazione di 6 mesi, mentre quello da 750€ ne ha una di 12 mesi.

Marchi, disegni e modelli

I voucher possono essere utilizzati, come detto, per diverse attività inerenti la proprietà intellettuale. Nello specifico dei marchi, disegni e modelli il voucher offre il rimborso per:

  • 75% delle tasse per marchi, disegni e modelli a livello dell’Unione Europea;
  • 75% delle tasse per marchi, disegni e modelli a livello nazionale e regionale;
  • 50% delle tasse per marchi, disegni e modelli fuori dall’Unione Europea.

Brevetti

I voucher per i brevetti, invece, coprono il 50% delle tasse sui brevetti a livello nazionale.

La scelta del tipo di protezione da utilizzare dipende dalla strategia aziendale di ogni singola piccola e media impresa e richiede attenta valutazione. Una consulenza specializzata è fondamentale per analizzare la propria specifica situazione e comprendere la miglior soluzione per tutelare la propria proprietà intellettuale e predisporre al meglio tutta la documentazione necessaria per presentare la domanda per l’ottenimento dei voucher previsti dal Fondo per le PMI.

Marchi e brevetti

Hai bisogno di assistenza?
Contattaci per una consulenza gratuita.

Per qualsiasi necessità, dubbio o richiesta, siamo a  tua completa disposizione.

Compila questo campo
Compila questo campo
Compila questo campo
Compila questo campo
Verifichiamo che tu non sia un robot! 18 + 6 = ?
Inserisci il risultato dell'equazione per procedere
Devi accettare i termini per procedere

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu